Per il massaggiatore - Nuovo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Per il massaggiatore

10 regole



1. Il massaggio va praticato in ambiente confortevole e adatto a garantire una buona atmosfera.

2. Il massaggio non è un lavoro; è un dono e un gesto d'amore.

3. Il massaggiatore non si vanta delle proprie conoscenze. Utilizza la sua esperienza e fai del proprio meglio. Tiene sempre informata la clientela sulle novità e sulle offerte.

4. Il massaggiatore deve informare che effettua massaggi rilassanti e non terapeutici.

5. Ringrazia sempre il proprio cliente prima e dopo il massaggio.

6. Chiede sempre conferma all'appuntamento concordato con una telefonata o con un sms.

7. La stanza dove viene eseguito il massaggio dovrà essere confortevole, ordinata e pulita. La luce come i colori dovranno essere tenui, dall'effetto rilassante.

8. Utilizza sempre strumenti di piano di lavoro in base al massaggio in cui si è specilizzati quali lettini tradizionali per massaggio, o materassini rigidi se vengono svolti a terra (come ad esempio per il massaggio shiatsu)
Non è PER NIENTE PROFESSIONALE eseguire massaggi sul letto, specie se lo si usa anche per dormire, poichè oltre a sporcarsi con oli, è anche un ricettacolo di agenti patogeni.

9. Un buon massaggio si esegue sul corpo nudo: in questo modo i movimenti risulteranno più fluidi. Inoltre in questo modo vengono meno tutte le barriere di costrizione che gli abiti ci impongono. Comunque sarà compito del maqssaggiatore mettere a proprio agio il cliente, facendolo sentire libero e sereno, e spiegandogli con delicatezza che tutte le reazioni del corpo sono del tutto normali.
A chi prova comunque imbarazzo a spogliarsi completamente e desidera restare con gli slip il massaggiatore offrirà slip di carta MONO USO.

10. Il prodotto da utilizzare sulla pelle, può essere un olio essenziale per massaggio, estratto da fiori e da piante, oppure una crema dalle diverse proprietà. Prima di mettersi all’opera, il massaggiatore, dovrà passarsi sulle mani uno specifico fluido che gli permetterà di scivolare più facilmente sulla pelle e di evitare di conseguenza fastidiose sensazioni ed irritazioni, dovute alla frizione. Perché il contatto non risulti sgradevolmente freddo, il prodotto dovrà essere prima riscaldato a temperatura ambiente.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu